Schermata 2020-08-03 alle 11.23.06.png

Pop 

Babilonya

Pop 

Babilonya

il crowdfunding

STAND BY

60

0

0

Durata in Giorni

Raccolti

Numero di Ordini

So che a guardarmi potrebbe non sembrare, ma se c’è una cosa che non mi manca è il buongusto. O quantomeno il senso del ritmo. So, cioè, capire cosa si può o cosa non si può fare per non finire nel disdicevole, nel ridicolo, se non addirittura nel biasimevole. E so quando è il momento di fermarsi, prima di andare fuori tempo.

Scrivo queste parole, goffe, perché credo sia opportuno mettere in congelatore Pop Babilonya, il crowdfunding atto a generare l’etichetta dedicata alle cantautrici Anatomia Femminile. E lo credo non perché in qualche modo sia venuta meno la necessità di dar vita a questo progetto, urgente oggi come due mesi fa, quando tutto questo ha preso in qualche modo vita nella mia testa, quanto piuttosto perché i tempi sono cambiati e credo che ora sia il caso di fermarsi e concentrarsi su altro.

Lo avrete già notato, più per una assenza che per una presenza, ma non ho promosso come avrei dovuto questo crowdfunding. Una raccolta fondi non è solo una raccolta fondi, non è cioè uno star lì a chiedere contributi per questo o quel progetto, offrendo in cambio premi di vario valore. È anche una occasione ghiotta per promuovere il progetto che si intende finanziare. C’è chi sostiene addirittura che il valore promozionale di un crowdfunding sia superiore a quello economico in sé, e in effetti, a ben vedere, nella mia sola altra occasione nella quale mi sono cimentato con una raccolta fondi mi sono ritrovato a raccontarla in luoghi che solitamente non frequento da Deejay Chiama Italia con Linus e Nicola Savino alle pagine di Vanity Fair. Fai un crowdfunding e sei in qualche modo autorizzato a rompere le palle quotidianamente parlando del tuo progetto, anche in maniera insistente. È per sostenere il crowdfunding, questo il sottotesto, e puoi insistere sicuro di non essere conseguentemente mandato a fare in culo.

Non l’ho fatto. E non l’ho fatto non perché non ci creda, l’ho pensato io, l’ho progettato io, l’ho lanciato io, ovvio che ci credo, ma perché il momento è complicato, per me come per tutti noi, e star qui a rompere le palle su un tema importante, certo, ma che potrebbe sembrare aleatorio tra paure e incertezze più che comprensibili mi è sembrato davvero di cattivo gusto.

Ciò nonostante, cioè, nonostante io poco o nulla abbia fatto a riguardo, siete già arrivati in parecchi, spinti immagino sia dalla bontà del progetto che dalla bontà dei premi. Anche qui, i premi scelti sono solo quelli editoriali, i miei libri, dal che ho capito che è un periodo strano, nel quale ci si pensa due volte prima di azzardarsi a intraprendere cammini non troppo concreti. Nessuno ha scelto i premi nei quali era la possibilità di interagire con me in palio, e vi garantisco che in periodo diversi da questo ricevo proposte a riguardo ogni santissimo giorno.

Quindi, arrivo al punto, ho deciso che tempo quattro giorni questo crowdfunding andrà in stand-by, fino a che quello che stiamo vivendo avrà preso pieghe più gestibili, umane. Prendo quattro giorni di tempo perché chiudere su due piedi mi sembrava troppo violento. Ovviamente i tanti raiser riceveranno i premi già prenotati, e andando in stampa con una prima tiratura darò modo in questi giorni a chi vorrà di prenotare altre copie.

Di Pop Babilonya e quindi di Anatomia Femminile riprenderò a parlarvi più avanti, quando saranno tempi migliori per tutti noi. Nel mentre continuerò il mio impegno riguardo il cantautorato femminile, riguardo gli stereotipi sul corpo, insomma, la mia routine. Abbiate tutti cura di voi stessi e degli altri, e che Dio ce la mandi buona, mi sembra ne abbiamo davvero tutti bisogno.

I Premi

CENTO DI QUESTI GIORNI  -  30€

Durante i centouno giorni che hanno diviso l’inizio del lock down in Lombardia e la fine del lock down nel resto d’Italia, nonché il mio cinquantunesimo compleanno, ho tenuto quello che tecnicamente doveva essere un diario, ma che in realtà è stato sin da subito il dipanarsi dei capitoli del mio romanzo-mondo. Milleduecento pagine di parole, dove la musica, il mio campo di gioco, diventa sfondo, insieme alla letteratura, al sistema, lasciando spazio alla famiglia, all’attualità, alla vita e più in generale alla mia poetica visione del mondo.

IL LIBRO NERO DEL POP ITALIANO  -  25€

Questo è un libro scomparso e ritrovato. L’ho scritto la prima volta oltre dieci anni fa. Proposto a due editori che, pagatomi l’anticipo, hanno deciso di non pubblicarlo. Troppo eversivo quel che dicevo di artisti e sistema musica. L’ho ritrovato recentemente, appena aggiornato e lo darò alle stampe in 300 copie numerate solo in questa occasione, poi lo distruggerò per sempre, lasciando anche scritto che non venga mai più pubblicato, neanche dai miei eredi. Non sia mai finissero in galera loro al posto mio.

Tutto quello che avreste voluto sapere sul mondo del pop italiano, forse.

CANTAMI GODIVA  -  25€ con copertina personalizzata 30€

Mi occupo in prima persona di promuovere il cantautorato femminile da una decina d’anni. In varie forme. Scrivendo, essenzialmente, ma anche creando antologie discografiche, come Anatomia Femminile, eventi come il Festivalino e Femminile Plurale, o parlandone in pubblico, come nel TedX Venere senza pelliccia e il monologo Cantami Godiva. Qui raccolti tutti i miei scritti sul femminile, che sia il cantautorato, l’iconografia pop e il rapporto tra corpo della donna e musica. Da Venere senza pelliccia ai miei scritti corsari, passando per i monologhi, l’antologia definitiva delle mie parole sul femminile.

IL MONDO VISTO DAL BASSO, 1 METRO E 35 CIRCA  -  25€

Per anni ho scritto reportage per Gente Viaggi e le principali riviste di settore. Ho praticato la psicogeografia senza neanche saperlo, almeno finché non ho scritto con Gianni Biondillo Tangenziali, libro seminale in tal senso per l’Italia tutta. Qui ho raccolto i miei scritti di viaggio, editi e inediti, provando a dare una mia visione del mondo altro, guardando a luoghi affascinanti e lontani da un punto di vista inedito, il mio.

ASCOLTO LE TUE CANZONI E TI DO UN MIO PARERE IN PRIVATO  -  50€ 

Oh tu che mi caghi il cazzo ogni giorno su messenger, su la chat di Instagram, su DM di twitter, in tutti i luoghi e in tutti i laghi inondandomi di tuoi brani, link di video, dropbox, soundcloud, e tutto il resto delle possibilità che la contemporaneità ti offre, io non faccio il consulente musicale, quindi no, non ho intenzione di darti il mio parere sulle tue canzoni. Se lo vuoi, se vuoi una mia consulenza, prendi questo premio e contribuisci alla buon riuscita di questo crowdfunding e non solo ascolterò la tua musica, ma ti scriverò in privato cosa ne penso.

ASCOLTO LE TUE CANZONI E TI DO UN MIO PARERE IN PRIVATO  -  100€ 

Oh tu che mi caghi il cazzo ogni giorno su messenger, su la chat di Instagram, su DM di twitter, in tutti i luoghi e in tutti i laghi inondandomi di tuoi brani, link di video, dropbox, soundcloud, e tutto il resto delle possibilità che la contemporaneità ti offre, io non faccio il consulente musicale, quindi no, non ho intenzione di darti il mio parere sulle tue canzoni. Se lo vuoi, se vuoi una mia consulenza, prendi questo premio e contribuisci alla buon riuscita di questo crowdfunding e non solo ascolterò la tua musica, ma scriverò cosa ne penso sui tuoi social.

Schermata 2020-08-03 alle 11.23.06.png

Pop 

Babilonya

il crowdfunding

24/08/2020 - 24/10/2020

EVENTO: FACCI A FACCIA CON ME ALLA MARINA ABRAMOVICH  -  100€ 

Questo premio consiste nella possibilità di stare faccia a faccia con me. In pubblico, in un evento che verrà organizzato ad hoc. E in diretta streaming sui miei social. Un faccia a faccia però alla Marina Abramovich, quindici minuti nei quali io taccio e tu mi puoi dire quel che vuoi, volendo mi puoi anche far sentire qualche tua canzone. Se sei Laura Pausini, un suo fan, un cantante in cerca di visibilità, o semplicemente se non ti si caga nessuno e hai bisogno di qualcuno che ti stia a sentire, eccomi.

SALGO SUL PALCO DURANTE UN TUO LIVE E RECENSISCO LIVE IL CONCERTO  -  300€ 

+viaggio, vitto, alloggio (se non fosse Milano)

Non sono Lester Bangs. Me lo ripetono i miei haters, ogni volta che incappano in un mio scritto che vada oltre la frase base, soggetto, predicato, complemento oggetto. Lo so. Non sono Lester Bangs. E di essere Lester Bangs non mi frega un cazzo. Lui era un critico che voleva fare lo scrittore. Io sono uno scrittore e un critico musicale. Ma come Lester Bangs ogni tanto mi capita di salire su un palco. Se prendi questo premio salirò sul palco durante un tuo concerto, magari prima concordiamo quando e dove, e da quel palco, durante il concerto, farò a braccio una recensione del tuo live set. Senza ovviamente per questo dover dire che mi piace la musica che fai. Il tutto sarà mandato anche in diretta streaming sui miei social, non sia mai che qualcuno si perda questo momento storico.

GIORNATA A TEATRO, AUDIZIONE E CONTEST  -  100€ 

Non ho tempo e voglia di ascoltare tutto ciò che mi mandate da ascoltare a casa. Figuratevi se ho voglia e tempo di venirvi a sentire in uno dei locali che vi fanno suonare. Però questo premio consente a chi lo prende di partecipare a una giornata all’OnStage di Castelfidardo, dove il pubblico sarò solo io (il tutto sarà anche in diretta streaming, ma io sarò lì dal vivo).

Tre canzoni a artista/gruppo, un set di quindici minuti dal vivo, con immediato giudizio. Chi vincerà il contest, sarò io e io soltanto a scegliere il vincitore, sarà artista residente al prossimo Attico Monina a Sanremo, Covid19, oltre che avere un mio pezzo dedicato online.

PARTECIPO AL TUO VIDEOCLIP  -  300€ 

+viaggio, vitto, alloggio (se non fosse Milano)

Non che ne vada particolarmente fiero, ma sono l’angelo dell’omonimo video di Francesco Renga. Sono anche un uomo di strada in un video di Mondo Marcio, quello che suono l’ukulele in Coincidance di Pinuccio, uno con gli occhiali rosa in un video di Alberto Fortis e varie e eventuali. Ricevo settimanalmente la proposta, divertita, pensa chi me la fa, di prendere parte a un qualche video. Ecco. Diciamo che nella vita farei altro, ma questa è l’occasione per avermi nel tuo video. Volendo anche con gli occhiali rosa, è chiaro. Poi, però, dovrò uccidere tutti presenti.

CORSO DI CRITICA MUSICALE A GRUPPI DI DIECI PERSONE  -  500€ cad.

+a mia descrizione

Sulla falsa riga dei miei corsi COME DIVENTARE UNA ROCKSTAR, andato in scena a Rimini, e ROCKSTARRITUDINE, andato in scena a Sedriano, entrambi nel 2019, parte un corso di critica musicale. 10 lezioni da un’ora, a un gruppo di massimo 10 persone, su Zoom. Non dico che alla fine sarete delle splendide rockstar della critica musicale come me, per quello ci vuole il mio talento e anche il mio phisique du role, ma quantomeno saprete distinguervi nel marasma dominante oggi, e soprattutto saprete cosa non dovrete fare per fare la fine dei Pool Guys. A tutti i partecipanti la possibilità di presenziare un giorno a Attico Monina durante il prossimo Festival di Sanremo, Covid19 permettendo.

FACCIO UN FEATURING CON TE IN UN TUO BRANO  -  500€ 

+a mia descrizione

Ho scritto canzoni. Ho prodotto canzoni. Non ho cantato canzoni, almeno non dentro i dischi. Ma non è detto che prima o poi non lo faccia. Parlo di canzoni mie. Questo premio prevede che io canti, e volendo suoni (le mani le so mettere su qualche strumento, dalla chitarra al piano, ma non spargete la voce, se no dicono che sono un critico perché sono un musicista fallito), in un tuo brano. Un featuring in piena regola. Se vuoi che scriva anche la mia parte di testo, ovvio, devi anche portarmi a cena fuori, scelgo io il ristorante.

CORSO DI CRITICA MUSICALE PERSONALIZZATO  -  800€ 

+a mia descrizione

Esattamente come il premio precedente, ma fatto one to one, e con in più la possibilità, Covid19 permettendo, di affiancarmi per tutto il prossimo Festival di Sanremo nella nuova versione di Attico Monina.

MI TATUO LA TUA FACCIA, O QUELLA DI CHI VUOI, SUL BRACCIO  -  25.000€ 

+a mia descrizione

Sei un cantante di cui ho sempre detto peste e corna e vuoi prendere la tua rivincita? Ecco la tua occasione. Prendi questo premio, ovviamente piuttosto oneroso, e io mi tatuerò la tua faccia sul braccio. Io non ho tatuaggi. I tatuaggi mi fanno cagare, mai quanto la tua musica, probabilmente, ma mi fanno comunque cagare. Il discorso vale anche se non sei tu il cantante, ma un suo facoltoso fa, o se siete i membri di un fanclub.

MI TATUO TE A FIGURA INTERA, O CHI VUOI TU, SUL BRACCIO  -  30.000€ 

+a mia descrizione

Stesso discorso del premio precedente, solo che oltre alla faccia ci metto il corpo, e giuro che sotto non ci scriverò roba tipo: “mi fa cagare”.

I Pacchetti

PACCHETTO SMALL 50€

Cento di questi giorni e uno degli altri due libri inediti, tutti in edizione numerata, più i venti ebook in offerta speciale.

 

PACCHETTO MEDIO 75€

Cento di questi giorni e due degli altri libri inediti, tutti in edizione numerata, più i venti ebook in offerta speciale

 

PACCHETTO LARGE 100€

Cento di questi giorni e i tre altri libri inediti, tutti in edizione numerata, più i venti ebook in offerta speciale

 

PACCHETTO EXTRALARGE 200€

I quattro libri inediti, in una delle copie numerate dalla due alla dieci, con copertine fatte a mano da me.

 

PACCHETTO DELUXE 300€

I quattro libri inediti nella copia numerata numero uno, con copertina fatta a mano da me e consegna di persona, in diretta streaming.

Il pagamento del crowdfunding deve avvenire via bonifico a Michele Monina,

Iban IT74 L030 6933 5901 0000 0011 840

L'ordine del pacchetto scelto va fatto in concomitanza col pagamento

inviando una mail all'indirizzo:

popbabilonya@gmail.com

Metodo di Pagamento

Modulo d'ordine del prodotto

 

Campagna Crowdfunding di Michele Monina denominata Pop Babilonya